lunedì 21 gennaio 2008

"E' venuto il momento di dire basta"

image

Riporto in apertura la frase detta dall'indagato (e non più ministro) Mastella.

Grazie a lui il governo è crollato.

Grazie a lui torneremo a votare un governo che non ci piacerà, con una legge elettorale che non vogliamo, per un futuro che non vedo altro che nero.

Sicuramenti si sarà fatto i suoi conticini con Berlusconi prima di far cadere tutto il carrozzone, ma che futuro per lui si aspetta? Crede che l'Udeur sarà votato dalle stesse persone? Crede che noi cittadini siamo contenti del voto che ha cercato di strappare in parlamento, col quale di fatto si metteva contrapponevano politici e magistratura in Italia, col solo scopo di deligittimare il potere giudiziario?

Crede che basterà vedere la sua foto a San Pietro per farci pensare che lui è una brava personcina che crede in Dio e non può fare del male?

E i rifiuti in Campania?

E l'indulto?

E un ministero che non ti sei mai meritato e che non avresti mai dovuto avere?

Spero solo che tu venga realmente giudicato per le tue colpe,ma so che purtroppo ciò non accadrà,perchè siamo Italia e la legge non è uguale per tutti.

Provo tristezza per ciò che accade e colpa per non poter fare nulla....

2 commenti:

Kappa ha detto...

L'italia è un cancro in metastasi...
Toccherebbe cominciare una rimozione chirurgica.
MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO!

Susannah ha detto...

Interesting to know.