lunedì 16 luglio 2007

Come possono i politici evadere il controllo

Riporto dal sito www.mobileblog.it una notizia che mi sconvolge e mi intristisce.
La nostra classe politica, dopo tutti i recenti scandali causati dalle intercettazioni legali e non, è entrata in crisi. Non sapendo più come evitare il controllo ha trovato suo ultimo alleato la tecnologia. Proprio lei, che li aveva tutti traditi e aveva fatto salire il marcio che c'era sotto, rimane la loro ultima roccaforte.

Ora i nostri "dipendenti" (parafrasando Grillo) potranno acquistare un telefono palmare. Ma non uno qualsiasi, un modello speciale dell' HTC che integra software con cifratura chiamate e SMS. Ovviamente i modelli hanno un prezzo leggermente più alto di quelli privi di software (circa 1000€), ma non saranno certo i 1000 dispositivi a influire sul nostro bilancio.

Non sò quale esperto possano aver chiamato per suggerire tale mossa, ma voglio solo scrivere due semplici parole: non basterà.
Non sarà mai abbastanza perchè la tecnologia è un bene di tutti, è un bene comune ed incontinua evoluzione. Ciò che oggi è nuovo,oggi può già essere vecchio e non è noto se la cifratura attualmente è sicura.

Per evitare questo teatrino basterebbe essere puliti, trasparenti e giusti.

1 commento:

K ha detto...

This is the italian way...
Giustamente hanno trovato la soluzione tutta italiana al problema...


Sempre i soliti furbini...

K.